giovedì 14 gennaio 2010

Foto d'epoca


Nessun effetto applicato. Scattata in bianco e nero e finalmente dopo anni ecco il negativo scansionato. La avevo stampata, all'epoca, su carta fotografica a colori perchè la stampa su bianco e nero era costosa e ci voleva molto più tempo...sempre che qualcuno la facesse. Insomma ero un povero studente che pretendete..
Ad ogni modo è una delle mie foto preferite di sempre. Di quelle che ti fanno ma non ti accorgi e sei comuqnue te. Non sei in pose assurde, finti sorrisi o abbracci di cortesia e di rito.
In questa foto è condensato un po' di tutto.
Il microonde di Roberto e il suo orologio a coniglio con carota fallica semovente, il telefono in duplex, le sigarette e l'8900 con la batteria di riserva.
L'astuccio di scuola e i bigliettini che ne fuoriescono, la cartella martoriata dagli anni di studio, la tuta dell'Adidas bruciata con le sigarette, la PocketStation e i cd della PlayStation, un bicchiere di acqua con un barattolo di Vivin C accanto, appunti di scuola e Domo Pak. Nutella.
Le chiavi del motorino e una scatola del rullino che probabilmente ha poi dato vita a questa foto e questa serie di ricordi.

1 commento:

turistaitaliano ha detto...

Ciao
mi piace molto il tuo blog, sto mettendo su un blog di esperienze di viaggi in Italia. Che ne diresti di scrivere un post sul perchè gli italiani e gli stranieri dovrebbero visitare il luogo in cui vivi?
Puoi anche dare consigli su alloggi, case vacanze, hotel, ecc
fammi sapere, magari sul mio blog perchè sto contattando diversi blogger. Ovviamente ci sarà un link al tuo blog con il tuo nome ;-)

Grazie

´